tribunale di milano, 21 maggio 2020: FINANZIAMENTI legittimi ed illegittimi EFFETTUATI DALLA SOCIETÀ CONTROLLANTE IN FAVORE DELLA CONTROLLATA.

tribunale di milano, 21 maggio 2020: FINANZIAMENTI legittimi ed illegittimi EFFETTUATI DALLA SOCIETÀ CONTROLLANTE IN FAVORE DELLA CONTROLLATA.

Con la recente sentenza del 21 maggio 2020, il Tribunale di Milano si è pronunciato in tema di finanziamenti effettuati dalla società controllante alla società controllata, evidenziando le differenze fra i finanziamenti considerati “legittimi” perché effettuati nell’ottica del gruppo di società, e dunque giustificabili, e quelli “illegittimi” poiché privi di idonea ragione giustificatrice.

Nello specifico, il Collegio milanese ha precisato che sono legittimi i finanziamenti effettuati dalla società controllante in favore della società controllata nell’ambito di un preciso piano di ristrutturazione della medesima (addirittura, il Tribunale afferma che la controllante può pagare direttamente i creditori della controllata) mentre, invece, non possono considerarsi legittimi i finanziamenti n0n sorretti ex ante da idoneo programma di risanamento (in questo caso, i finanziamenti non possono porsi quale strumento utile al superamento della crisi della controllata giacché privi di apposita regolamentazione; pertanto, sono irragionevoli ed ingiustificati).

Tribunale di Milano, 21 maggio 2020