Tribunale Terni, 20 Novembre 2020: la fideiussione OMNIBUS conforme allo schema a.b.i. è affetta da nullità assoluta ed insanabile.

Tribunale Terni, 20 Novembre 2020: la fideiussione OMNIBUS conforme allo schema a.b.i. è affetta da nullità assoluta ed insanabile.

Con la recente sentenza del 20 novembre scorso, il Tribunale di Terni si conforma al prevalente orientamento giurisprudenziale in merito alle fideiussioni redatte secondo lo schema ABI, affermandone la nullità assoluta.

Nello specifico, il Tribunale sancisce che le fideiussioni contenenti clausole riproduttive degli articoli 2, 6 e 8 dello schema contrattuale predisposto dall’ABI per la fideiussione omnibus sono totalmente nulle ex art. 1418 c.c. per violazione dell’art. 2 L. 287/1990 (norma avente natura imperativa): la ragione per cui il negozio deve considerarsi del tutto nullo risiede nel fatto che tale vizio non si limita ad inficiare soltanto la fideiussione ma si estende a tutte le fattispecie che ne conseguono, realizzando pertanto ostacolo alla concorrenza.

Tribunale Terni, 20 novembre 2020