tribunale di vicenza, 22 dicembre 2020: ANCORA SUI CRITERI DEI GIUDIZI DI OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO PER SALDO PASSIVO DI CONTO CORRENTE.

tribunale di vicenza, 22 dicembre 2020: ANCORA SUI CRITERI DEI GIUDIZI DI OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO PER SALDO PASSIVO DI CONTO CORRENTE.

Il Tribunale di Vicenza, con l’ordinanza in commento, torna su alcuni dei temi più rilevanti nelle cause di opposizione a D.I. per saldo passivo di conto corrente.

Oltre a ribadire che è onere della banca dimostrare la formazione del saldo e che in caso di mancata produzione della serie completa degli estratti conto si applica il criterio del primo saldo negativo, conferma che per la validità della clausole anatocistiche è necessaria la nuova contrattualizzazione scritta (non essendo sufficiente la pubblicazione in G.U. e la comunicazione al cliente).

Altro importante principio che viene ribadito è che l’indagine sulla natura delle rimesse ai fini della prescrizione deve essere effettuata sul saldo ricalcolato e non sul cosiddetto saldo banca.

Tribunale di Vicenza, 22 dicembre 2020