TRIBUNALE DI PRATO, 16 GENNAIO 2021: CHI ECCEPISCE LA NULLITà DELLE FIDEIUSSIONI CONFORMI ALLO SCHEMA ABI, DEVE PROVARNE L’APPLICAZIONE NELLA FATTISPECIE.

TRIBUNALE DI PRATO, 16 GENNAIO 2021: CHI ECCEPISCE LA NULLITà DELLE FIDEIUSSIONI CONFORMI ALLO SCHEMA ABI, DEVE PROVARNE L’APPLICAZIONE NELLA FATTISPECIE.

Con la recente sentenza del 16 gennaio 2021 il Tribunale di Prato, pur nel solco del principio consolidato della nullità, seppur parziale, in relazione alle clausole conformi allo schema ABI, pone un netto onere processuale a carico del garante che eccepisce la detta nullità: il medesimo non potrà giovarsi dell’accertamento privilegiato del provvedimento antitrust, ma è gravato dall’onere di dimostrare che lo schema utilizzato nella fideiussione contestata è conforme ad una pratica uniforme frutto di intese anticoncorrenziali.

Tribunale di Prato, 16 gennaio 2021