Chi sono

Avvocato Elena Pasquini

CURRICULUM IN BREVE

L’Avv. Elena Pasquini nasce a Firenze il 9 agosto 1971.

Dopo gli studi liceali, si laurea nel 1998 con il massimo dei voti e lode in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Firenze e dal 2002 è iscritta all’Albo degli Avvocati di Firenze.

Tra le sue esperienze professionali si annovera la collaborazione con lo Studio Sebastiani Pezzano Soldaini di Firenze ed un’esperienza annuale presso il Foro di Roma, nel periodo 2002-2003 dove ha approfondito il settore stragiudiziale nella consulenza societaria.

Nel 2010 è socio fondatore dello Studio Legale PSP – Pezzano, Soldaini & Partners, realtà ultra decennale che ha arricchito la sua formazione ed esperienza.

IL MIO METODO PER LA RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE BANCARIE

La particolare esperienza maturata dall’Avv. Pasquini nel campo delle controversie bancarie le consente di effettuare una valutazione preliminare ponderata in modo da poter consigliare al cliente di agire soltanto nei casi in cui possa ragionevolmente essere raggiunto un risultato concreto.

Ciò potrà evitare al cliente di esporsi a spese preventive considerevoli (ad esempio per iniziali pareri legali di fattibilità), nonché di ottenere, laddove desiderato, un preventivo dei compensi già inizialmente commisurato ai probabili recuperi/risarcimenti.

A tal fine, potrà essere richiesto all’Avv. Pasquini un incontro per esporre la problematica di proprio interesse anche al fine di individuare la documentazione contabile già a disposizione del cliente e quella che, invece, dovrà essere richiesta alla banca.

Seguirà quindi una pre-analisi tecnico – contabile gratuita, effettuata da consulenti esperti in materia, diretta alla individuazione di criticità connesse a oneri e interessi illegittimamente applicati (anatocismo, commissioni di massimo scoperto, usura, ecc..) con individuazione delle astratte potenzialità recuperatorie/compensative del debito.

Superata positivamente la prima fase in cui viene accertata la eventuale fondatezza del caso prospettato, potrà seguire un tentativo di recupero stragiudiziale, da effettuarsi, occorrendo, tramite la c.d. mediazione obbligatoria ex D. Lgs. 28/2010, che rappresenta un’ulteriore occasione per giungere ad una soluzione rapida del caso con conseguimento dell’obiettivo risarcitorio.

Qualora i tentativi di accordo con la banca (trattativa stragiudiziale e mediazione civile) non conducano ad un accordo risarcitorio, non rimarrà che procedere con la citazione in giudizio della banca, chiamandola a rispondere dei danni cagionati al cliente ed alla restituzione di quanto indebitamente percepito, tramite un contenzioso giudiziale durante il quale il cliente sarà costantemente rappresentato e tenuto informato.

Vista la natura dell’attività l’Avvocato è disponibile ad incarichi sul tutto il territorio nazionale senza alcun vincolo

CODICE ETICO

Il Codice etico rappresenta un insieme di principi e regole la cui osservanza da parte dell’Avvocato e dei suoi collaboratori è un dovere di fondamentale importanza per la professionalità, la qualità, l’affidabilità e la reputazione dello Studio Legale e che trovano fondamento nelle norme e nei principi del Codice Deontologico degli Avvocati, del Codice della Privacy, della Legge professionale forense.

MISSIONE
Lo Studio Legale dell’Avv. Elena Pasquini offre competenza e professionalità a servizio delle esigenze del cliente, mediante risposte risolutive ai problemi presenti con attenzione alle prospettive ed esigenze future, garantendo un servizio dedicato nelle diverse aree e materie, per una consulenza globale che risponda adeguatamente alle richieste.

VALORI FONDAMENTALI E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE
I valori fondamentali cui si ispira e conforma la professionalità e l’attività dello Studio Legale dell’Avv. Elena Pasquini sono, a titolo non esaustivo:

a) Professionalità e competenza, sulla base dell’obbligo di aggiornamento e di formazione professionale continua, con l’obiettivo di fornire una risposta  contributo professionale adeguata rispetto all’incarico conferito e con l’impegno a non accettare incarichi per i quali non sia in grado di assicurare una consulenza e assistenza completa e adeguata.

b) Segretezza e riservatezza, con impegno al rispetto dell’obbligo del segreto professionale e ad assicurare la massima riservatezza in relazione alle notizie e alle informazioni apprese dai propri clienti, nell’osservanza delle norme giuridiche vigenti e di quelle espressamente previste per il trattamento dei dati personali.

c) Correttezza e lealtà, con impegno ad ispirare la propria attività professionale al pieno e sostanziale rispetto dei detti principi nei confronti dei collaboratori, del cliente e dei terzi.

e) Deontologia e rispetto per la persona, con impegno al rispetto del Codice deontologico della professione forense sulla base della sensibilità morale e professionale dei collaboratori, del cliente e dei terzi.

TUTELA DELLA PRIVACY
Lo Studio Legale dell’Avv. Elena Pasquini garantisce il rispetto delle disposizioni normative vigenti in materia di privacy e si impegna a tutelare la riservatezza di tutte le informazioni di qualsivoglia natura od oggetto delle quali entri in possesso nello svolgimento della propria attività, evitando ogni uso improprio o indebita diffusione.